I vantaggi di un corso di inglese su Skype

Oggi come oggi, affrontare il mercato del lavoro senza la conoscenza delle lingue è un po’ come buttarsi da un aereo senza il paracadute. Il paragone è forte, ce ne rendiamo conto (si può chiamare in causa pure il fatto di buttarsi in una piscina vuota), ma è anche vero. Senza una conoscenza minimamente adeguata delle lingue, il rischio è quello di mandare curriculum a vuoto.

Dal momento che fino a qualche anno fa l’istruzione scolastica ordinaria non forniva un supporto sufficiente in merito (per le nuove generazioni le cose sono per fortuna diverse dal momento che iniziano a praticare l’inglese fin dalla più tenera età), sempre più persone ormai adulte si impegnano per migliorare la propria situazione e per diventare quindi più competitivi sul mondo del lavoro.

In casi come quello appena descritto, capita spesso di fare un pensiero ai corsi di inglese su Skype. Sono davvero validi? Ovviamente la risposta a questa domanda dipende innanzitutto dai docenti. Per quanto riguarda la modalità di somministrazione, è il caso di sottolineare diversi vantaggi. Quali di preciso? Vediamoli assieme nelle prossime righe.

Risparmio

I corsi di inglese su Skype – se ne stai cercando uno, su Speakingathome.it puoi trovare dei contatti utili per cominciare – sono degli ottimi amici del portafoglio. Grazie alla possibilità di seguire le lezioni da casa o dall’ufficio, non sussiste la necessità di doversi mettere in auto per raggiungere la scuola.

Questo cosa implica? Un grande risparmio! Lo sa bene soprattutto chi abita nelle grandi città e, quando si mette al volante, a causa del traffico sa quando parte ma non sempre quando arriva. Tutto ciò ha un peso sul bilancio personale o familiare alla fine del mese!

Personalizzazione del programma

Quando si parla di corsi di inglese su Skype, è impossibile non chiamare in causa il vantaggio della personalizzazione del programma. Frequentare un corso di gruppo presso una scuola prestigiosa aiuta, su questo non ci sono dubbi. In questi casi, non è però sempre possibile avere un programma adatto alle proprie esigenze. Le lezioni collettive richiedono infatti la necessità di trovare la quadra tra numerose situazioni che, pur essendo del medesimo livello, hanno le proprie peculiarità.

Con una lezione su Skype questo “problema” non esiste, in quanto è possibile avere un programma cucito sulla base delle proprie esigenze e modificabile in caso nel corso del tempo a seconda di come vanno le cose e di eventuali nuove necessità.

Maggiori possibilità di migliorare

Il punto che stiamo per sviscerare si collega a quello precedente. Con un corso di inglese su Skype, avendo il docente totalmente a propria disposizione, ci sono oggettivamente più possibilità di migliorare. In poche parole: il tempo è a favore del corsista, che ha modo di fare tutte le domande che ritiene necessario e di essere corretto quando commette errori.

A tal proposito è bene ricordare un altro indiscusso vantaggio: scegliendo la lezione su Skype ci si trova in un contesto protetto, dove non c’è ragione di sentirsi in imbarazzo perché non si sa alla perfezione l’inglese e c’è il rischio di trovarsi in aula con quell’ex collega con cui si aveva un rapporto pessimo. La lezione di inglese in video conferenza si svolge dal proprio salotto, ma anche dalla scrivania dell’ufficio, senza nessuno oltre al docente ad ascoltare.

Concludiamo ricordando che, scegliendo tale modalità di apprendimento, si ha modo di orientarsi verso un determinato docente sulla base degli aspetti che si ha intenzione di rinforzare e della sua abilità nell’insegnare inglese britannico, inglese americano o inglese australiano (si tratta solo di alcuni degli esempi che è possibile chiamare in causa e chi lavora nel business sa bene che le differenze possono rivelarsi cruciali).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *